Bed and Breakfast Venice
Bed and Breakfast Venezia - B&B bb a Venezia Bed and Breakfast Venezia
Bed and Breakfast Venezia - Chi Siamo
Bed and Breakfast Venezia - Servizi
Bed and Breakfast Venezia - Contattaci
Bed and Breakfast Venezia vicino al Centro Storico di Venezia Bed and Breakfast Venezia vicino Aeroposto Marco Polo di Venezia - Casinò di Cà Noghera

Bed and Breakfast Venezia - Bed and Breakfast Venice

Bed and breakfast
della famiglia Giorgiutti
Lungo la laguna, in prossimità dell'Aeroporto Marco Polo di Venezia e del Casinò municipale di Ca' Noghera Venezia , a 15 minuti dal Centro storico di Venezia, la Casa del Miele vi aspetta nell'ampio giardino, con degustazioni del miele prodotto nei tipici ambienti veneti... [Vai] >>

Bed and breakfast Venezia Casa Del Miele

Bed and breakfast Venezia Casa Del Miele

Bed and breakfast Venezia Casa Del Miele: Centro della vita cittadina e massimo complesso urbanistico e architettonico di Venezia è piazza San Marco, che trae nome dalla basilica sorta nel sec. IX e dedicata al santo omonimo. La basilica, che costituisce il più alto esempio d'arte veneto-bizantina, in cui si fondono anche stili successivi (romanico, gotico e rinascimentale), fu ricostruita nel sec. XI sul modello della chiesa dei SS. Apostoli di Costantinopoli (ora distrutta). A croce greca, con cinque cupole, è preceduta da un atrio che circonda tutta la parte occidentale; nel sec. XIII le cupole vennero arricchite di splendenti decorazioni. La facciata, dal coronamento gotico ricco di pinnacoli e cuspidi (sec. XV), è spartita orizzontalmente da una terrazza con balconata; nella parte inferiore sono cinque profonde arcate, in fondo alle quali si aprono altrettanti portali, con notevoli rilievi scultorei di gusto bizantino; sulla terrazza sono collocati i celebri quattro cavalli in rame dorato portati da Costantinopoli, ritenuti opera ellenistica (sec. III a. C.). Anche i fianchi della basilica sono ornati da preziosi rilievi e sculture, tra cui, sul lato meridionale, il gruppo in porfido dei Tetrarchi (sec. IV). L'atrio, diviso in campate da archi acuti, è sormontato da cupolette rivestite da splendenti mosaici di gusto veneto-bizantino (1220-50) con storie del Vecchio Testamento. L'interno è a croce greca, con cinque cupole poggianti su grandi arconi a botte; ciascun braccio è diviso in tre navate da colonnati che sostengono i matronei. Le cupole, la parte alta delle pareti, i sottarchi delle navate sono interamente ricoperti di mosaici, in larga parte dei sec. XII-XIII (con rifacimenti posteriori), che costituiscono una significativa sintesi dell'iconografia bizantina. Il presbiterio, rialzato, è sormontato dall'altare, ornato da un ricco ciborio sorretto da colonne istoriate (forse del sec. XIII). Dietro l'altare è la celebre pala d'oro, splendido esempio di oreficeria veneto-bizantina (sec. X-XIV), formata da riquadri a lamina d'oro ornati di smalti e montati in una finissima cornice. Nell'abside si apre la porta bronzea della sacrestia, di I. Sansovino. Il Tesoro della basilica è ricco soprattutto di oggetti di oreficeria bizantina: pissidi, caraffe, calici, patene (dal sec. X al XIV) e rilegature decorate con rilievi, smalti e nielli; tra i pezzi più importanti sono la corona di Leone VI (sec. X) e il paliotto di San Marco, in argento dorato e lavorato a sbalzo. Di fronte alla chiesa si leva il caratteristico campanile, alto 98 metri, ricostruito dopo il crollo del 1902.Alla base si appoggia la loggetta del Sansovino, elegantemente decorata (1537). A fianco della basilica, sulla piazzetta, s'innalza lo splendido Palazzo Ducale, ricostruito nei sec. XIV-XV da maestri veneziani, toscani e lombardi (Pier Paolo Dalle Masegne, Bartolomeo e Giovanni Bon, ecc.) sul luogo di un precedente edificio romanico. Capolavoro del gotico veneziano, si caratterizza per l'audace struttura, porticata in basso e compatta nella parte superiore, e per la levità delle superfici rivestite di marmo bianco e rosa. All'interno, cui si accede per la Porta della Carta (1443), è l'ampio cortile gotico-rinascimentale, ornato dalla monumentale Scala dei giganti, di A. Rizzo. Nell'interno del palazzo particolarmente interessanti la Scala d'oro, con stucchi di A. Vittoria (1555), e l'appartamento dogale, dove si conservano vari dipinti, di G. Bellini, H. Bosch, G. B. Tiepolo; tra le numerose sale che conservano capolavori della scuola veneziana, celebre è quella del Maggior Consiglio, dal soffitto decorato con 35 pannelli del Veronese, e ornata da numerosi quadri, tra cui il grande Paradiso del Tintoretto; da ricordare infine le statue di Adamo ed Eva, di A. Rizzo (1470), fra i capolavori della scultura veneziana.

    Bed and Breakfast Venezia
Alloy - Grafica, creatività e multimedia Clicca per maggiori informazioni
Casa del Miele - Bed and Breakfast Venezia - Honey House by Enrico Giorgiutti
via Paliaghetta 2/A - 30173 VENEZIA - CA' NOGHERA (VE) - Italy
- Italy - P. Iva 03443310275
cell. +39 338 8300560    phone +39 041 5416129    fax +39 041 5342718    www.casadelmiele.com    email: