Bed and Breakfast Venezia
Bed and Breakfast Venice - B&B bb in Venice Bed and Breakfast Venice
Bed and Breakfast Venice - About us
Bed and Breakfast Venice - Services
Bed and Breakfast Venice - Contact us
Bed and Breakfast Venice - 15 minutes from Venice Historic Centre Bed and Breakfast Venezia near the Airport and Municipal Ca' Noghera Casino
Bed and Breakfast Venezia - Bed and Breakfast Venice

Giorgiutti family bed and breakfast Along the lagoon, near the Airport and Municipal Ca' Noghera Casino, 20 minutes from Venice Historic Centre, the Honey House awaits you with its large garden on Venetian Mainland and tastings of honey produced in the area.
... [Go] >>

 
Alloy - Grafica, creatività e multimedia Click for more information

Bed and breakfast Venezia Casa Del Miele

Bed and breakfast Venezia Casa Del Miele

Bed and breakfast Venezia Casa Del Miele: Centro della vita cittadina e massimo complesso urbanistico e architettonico di Venezia è piazza San Marco, che trae nome dalla basilica sorta nel sec. IX e dedicata al santo omonimo. La basilica, che costituisce il più alto esempio d'arte veneto-bizantina, in cui si fondono anche stili successivi (romanico, gotico e rinascimentale), fu ricostruita nel sec. XI sul modello della chiesa dei SS. Apostoli di Costantinopoli (ora distrutta). A croce greca, con cinque cupole, è preceduta da un atrio che circonda tutta la parte occidentale; nel sec. XIII le cupole vennero arricchite di splendenti decorazioni. La facciata, dal coronamento gotico ricco di pinnacoli e cuspidi (sec. XV), è spartita orizzontalmente da una terrazza con balconata; nella parte inferiore sono cinque profonde arcate, in fondo alle quali si aprono altrettanti portali, con notevoli rilievi scultorei di gusto bizantino; sulla terrazza sono collocati i celebri quattro cavalli in rame dorato portati da Costantinopoli, ritenuti opera ellenistica (sec. III a. C.). Anche i fianchi della basilica sono ornati da preziosi rilievi e sculture, tra cui, sul lato meridionale, il gruppo in porfido dei Tetrarchi (sec. IV). L'atrio, diviso in campate da archi acuti, è sormontato da cupolette rivestite da splendenti mosaici di gusto veneto-bizantino (1220-50) con storie del Vecchio Testamento. L'interno è a croce greca, con cinque cupole poggianti su grandi arconi a botte; ciascun braccio è diviso in tre navate da colonnati che sostengono i matronei. Le cupole, la parte alta delle pareti, i sottarchi delle navate sono interamente ricoperti di mosaici, in larga parte dei sec. XII-XIII (con rifacimenti posteriori), che costituiscono una significativa sintesi dell'iconografia bizantina. Il presbiterio, rialzato, è sormontato dall'altare, ornato da un ricco ciborio sorretto da colonne istoriate (forse del sec. XIII). Dietro l'altare è la celebre pala d'oro, splendido esempio di oreficeria veneto-bizantina (sec. X-XIV), formata da riquadri a lamina d'oro ornati di smalti e montati in una finissima cornice. Nell'abside si apre la porta bronzea della sacrestia, di I. Sansovino. Il Tesoro della basilica è ricco soprattutto di oggetti di oreficeria bizantina: pissidi, caraffe, calici, patene (dal sec. X al XIV) e rilegature decorate con rilievi, smalti e nielli; tra i pezzi più importanti sono la corona di Leone VI (sec. X) e il paliotto di San Marco, in argento dorato e lavorato a sbalzo. Di fronte alla chiesa si leva il caratteristico campanile, alto 98 metri, ricostruito dopo il crollo del 1902.Alla base si appoggia la loggetta del Sansovino, elegantemente decorata (1537). A fianco della basilica, sulla piazzetta, s'innalza lo splendido Palazzo Ducale, ricostruito nei sec. XIV-XV da maestri veneziani, toscani e lombardi (Pier Paolo Dalle Masegne, Bartolomeo e Giovanni Bon, ecc.) sul luogo di un precedente edificio romanico. Capolavoro del gotico veneziano, si caratterizza per l'audace struttura, porticata in basso e compatta nella parte superiore, e per la levità delle superfici rivestite di marmo bianco e rosa. All'interno, cui si accede per la Porta della Carta (1443), è l'ampio cortile gotico-rinascimentale, ornato dalla monumentale Scala dei giganti, di A. Rizzo. Nell'interno del palazzo particolarmente interessanti la Scala d'oro, con stucchi di A. Vittoria (1555), e l'appartamento dogale, dove si conservano vari dipinti, di G. Bellini, H. Bosch, G. B. Tiepolo; tra le numerose sale che conservano capolavori della scuola veneziana, celebre è quella del Maggior Consiglio, dal soffitto decorato con 35 pannelli del Veronese, e ornata da numerosi quadri, tra cui il grande Paradiso del Tintoretto; da ricordare infine le statue di Adamo ed Eva, di A. Rizzo (1470), fra i capolavori della scultura veneziana.

 
Bed and Breakfast Venice
Casa del Miele - Bed and Breakfast Venice - Honey House by Enrico Giorgiutti
via Paliaghetta 2/A - 30173 VENEZIA - CA' NOGHERA (VE) - Italy - Italy
- P. Iva 03443310275
cell. +39 338 8300560    phone +39 041 5416129    fax +39 041 5342718    www.casadelmiele.com    email: